Tarquinia – Festa della Lega :“Per cambiare l’Italia, dobbiamo cambiare anche in Europa”

 

Tarquinia – Grande festa sul litorale per festeggiare i primi dieci anni della Lega Lazio, ad ospitarla il Camping Tuscia Tirrenica, dove in tanti si sono ritrovati per un momento di incontro con amministratori locali, coordinatori provinciali e regionali, consiglieri e senatori. A fare gli onori di casa Alessandro Giulivi, candidato sindaco di Tarquinia e promotore dell’evento.“ Se oggi la Lega è oltre il 32% nei sondaggi è perché gli italiani vogliono riprendersi la loro identità e il loro Paese. Siamo l’unico partito che rispecchia i valori italiani, però, voglio ricordare agli elettori che per cambiare l’Italia dobbiamo cambiare anche l’Europa ed avere così la possibilità di difendere i nostri valori nelle sedi appropriate. Per questo il 26 maggio dovranno fare la scelta giusta”.

E’ il capogruppo della Lega al Senato, Massimiliano Romeo, a prendere la parola.“Ci sono quelli che dicono che siamo razzisti, infatti abbiamo con noi il senatore di colore Toni Iwobi. Piedi per terra e prontezza, queste le nostre parole d’ordine, non facciamo promesse che non possiamo mantenere. La Lega quello che dice fa e Salvini ne è l’esempio lampante. Ci avevano detto che l’immigrazione era un fenomeno epocale che non si poteva fermare, che era una risorsa, una risorsa lo sono quelli che si impegnano lavorano e rispettano le regole, chi viene a delinquere torna a casa. E’ l’Europa tutta che deve aiutare l’Africa non solamente noi ”. Il senatore ribadisce l’importanza di rappresentanti territoriali, “dobbiamo essere presenti capillarmente per riuscire a cambiare l’Italia ecco perché stasera sono qua a sostenere Alessandro Giulivi. Per partire da voi, e arrivare in Europa con i valori dell’appartenenza e dell’identità che gli altri vogliono annientare. Dare forza alla Lega, lo ribadisco, significa dare forza all’Italia e a tutti noi”.

Tra i presenti, i senatori Alberto Bagnai, William De Vecchis, Toni Iwobi, Massimiliano Romeo e Umberto Fusco, il presidente del consiglio comunale di Viterbo Stefano Evangelista il vicesindaco di Viterbo, Enrico Contardo, le consigliere comunali Ombretta Perlorca e Ludovica Salcini, i consiglieri Andrea Micci e Stefano Caporossi. che si sono complimentati con Alessandro Giulivi, per l’ottima riuscita dell’evento e per i tanti progetti in cantiere per la sua città, che una volta sindaco potrà realizzare.

In tanti a sostenere il loro partito nell’importante appuntamento di maggio, che potrà cambiare il destino del territorio e dell’intero Paese, verso un futuro di nuove e concrete prospettive.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Tarquinia – Festa della Lega :“Per cambiare l’Italia, dobbiamo cambiare anche in Europa”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien