Guida al voto elezioni europee 2019

In Italia si apriranno domenica 26 maggio i seggi per le elezioni europee: una guida al voto racchiusa in una pratica infografica dove poter trovare tutte le informazioni riguardanti questo delicato appuntamento elettorale

Si avvicinano le elezioni europee 2019, con l’Italia che domenica 26 maggio sarà chiamata al voto per eleggere i 73 deputati, su un totale di 751, che rappresenteranno il nostro paese nel prossimo Parlamento Europeo.

Un voto comunitario che è stato definito più volte il più importante di sempre, viste le recenti tensioni tra il nostro governo e l’Europa con l’Italia che appare come spaccata tra europeisti convinti e scettici fermo restando che, l’ipotesi di una uscita del nostro paese dall’Unione, ormai non viene più presa in considerazione da quasi nessuna forza politica.

Per potersi districare al meglio in vista delle elezioni europee, in questa infografica potrete trovare una sorta di sintetica guida contenente tutte le informazioni, dagli orari alle modalità di voto, in merito al voto di domenica 26 maggio.

Le elezioni europee 2019 quindi si svolgeranno in Italia domenica 26 maggio, con le urne che resteranno aperte dalle ore 07.00 alle ore 23.00. Possono votare tutti i cittadini italiani maggiorenni muniti di un documento d’identità valido.

In totale il nostro paese andrà eleggere 73 eurodeputati su un totale di 751. Il sistema elettorale è di stampo puramente proporzionale, con le varie liste (non sono ammesse coalizioni) che dovranno superare la soglia di sbarramento del 4% a livello nazionale per mandare propri rappresentanti a Bruxelles.

Ogni eletto italiano si andrà poi a iscrivere a un gruppo presente all’interno del Parlamento Europeo. I 751 eurodeputati durante la loro prima riunione plenaria andranno a eleggere a maggioranza assoluta il presidente della Commissione Europea, che svolge i ruoli come quelli di un premier all’interno dell’Unione.

 

Ecco quali sono queste liste e da quali partiti e movimenti sono formate.

Simbolo Lista Partiti e Movimenti
Lega-Salvini Premier Lega, Movimento Nazionale per la Sovranità
Movimento 5 Stelle Movimento 5 Stelle
PD-Siamo Europei Partito Democratico, Articolo 1-MDP, DemoS, Autonomie per l’Europa
Forza Italia Forza Italia, UdC, MpA, Idea, Cantiere Popolare, Nuovo Partito Socialista, SVP, Partito Liberale Italiano, PATT, SKK
Fratelli d’Italia Fratelli d’Italia, Diventerà Bellissima, Direzione Italia, L’Alto Adige nel Cuore
La Sinistra Sinistra Italiana, Rifondazione, L’Altra Europa con Tsipras, Convergenza Socialista, Partito del Sud e Transform Italia
+Europa +Europa, Italia in Comune, PSI, PRI, Partito Democratico Europeo, Team Köllensperger
Europa Verde Verdi, Possibile, Green Italia, Fronte Verde
Il Popolo della Famiglia-Alternativa Popolare Popolo della Famiglia, Alternativa Popolare
Partito Comunista Partito Comunista
CasaPound-Destre Unite CasaPound, Destre Unite
Forza Nuova Forza Nuova
Popolari per l’Italia Popolari per l’Italia
Partito Pirata Partito Pirata
Partito Animalista Italiano Partito Animalista Italiano

L’Italia quindi verrà divisa in cinque circoscrizioni, ognuna delle quali andrà a eleggere un numero prestabilito di europarlamentari secondo i criteri proporzionali con uno sbarramento al 4% a livello nazionale.

  • Italia nord-occidentale (Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia)
  • Italia nord-orientale (Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna)
  • Italia centrale (Toscana, Umbria, Marche, Lazio)
  • Italia meridionale (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria)
  • Italia insulare (Sicilia, Sardegna)
Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Guida al voto elezioni europee 2019"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien