Orvieto: L’attore Giovanni Scipioni protagonista al Festival internazionale di arte e Fede

“L’influencer dei Santi” si racconta in un intervista spericolata con Enrico Selleri  

 

E’il penultimo appuntamento quello nel cartellone del Festival Internazionale di Arte e Fede e si annuncia un finale all’insegna dei grandi numeri. La data cerchiata di rosso è quella di venerdì 21 giugno alle ore 19. La location è quella della Chiesa di Sant’Andrea (non in Duomo come era stato comunicato inizialmente). L’attore protagonista è Giovanni Scifoni, ribattezzato con lo pseudonimo “influencer dei Santi”, che dialogherà in un’intervista spericolata con Enrico Selleri.

Sarà un’appassionante e aperta confessione dal tema “CONvertendoci…DIvertendoci”. Riflessioni a tutto campo a cui l’attore romano, noto al pubblico per la serie “Una pallottola nel cuore 3” su Rai Uno, si lascerà andare incalzato dalle domande pungenti del giornalista di TV2000.

L’evento – ad ingresso gratuito – vuole essere un momento divertente di approfondimento e di “conversione” su temi essenziali della vita, con la parola di Scifoni che non è quella di un teologo, né di un mistico, ma di un giullare, attore-narratore che incuriosisce le platee, smantellando equivoci e rendendo divulgative, mai volgarizzando, tematiche prettamente cristiane come la fede, la preghiera, la famiglia, la sessualità, i santi. Comicità esilarante, mimica versatile, sensibilità lirica e intime condivisioni, tutto contribuirà a un “one man show”, con l’incalzare eclettico di Scifoni sapientemente moderato da Enrico Selleri, per abbracciare un pubblico laico e religioso, credente e non.

Giovanni Scifoni – E’ nato a Roma, dove vive con moglie e tre figli. Noto al pubblico per la serie “Una pallottola nel cuore 3” su Rai Uno, Scifoni ha deciso di dedicarsi anche al mondo dell’intrattenimento, presentando “Beati voi” su Tv2000. A teatro è reduce da un grande successo con lo spettacolo “Santo piacere – Dio è contento quando godo”, che racconta la storia di formazione di un giovane cattolico e il suo tormentato percorso di avvicinamento alla sessualità. Se non suonasse troppo ardito, bisognerebbe aggiungere la qualifica di influencer dei santi al curriculum vitae di Giovanni Scifoni. L’attore e conduttore tv è infatti diventato virale su Facebook: i suoi video che narrano vita, gioie e dolori dei santi macinano like e condivisioni, attirando l’attenzione di credenti e non. A conquistare è il taglio acuto e spassoso delle sue brevi agiografie, mai banali e aperte perfino alla provocazione. Dal canto suo Scifoni non si tira mai indietro, dando vita a uno spericolato, ma virtuoso circolo di battute, aneddoti e nomi strappati alla polvere del passato. A dispetto dell’argomento, apparentemente lontano dai trend che spopolano online, l’attore avrebbe catalizzato l’attenzione soprattutto dei giovani. Non a caso Papa Francesco ha scelto proprio Scifoni per presentare la serata inaugurale del recente Sinodo dei giovani.

Enrico Selleri. Enrico Selleri, nato e cresciuto a Osimo (An), vive a Roma dove lavora come conduttore per l’emittente televisiva TV2000. Collabora stabilmente con Omnibus, struttura specializzata nella scrittura e nella produzione di grandi eventi ad elevata valenza etica e sociale. Conduce regolarmente eventi e spettacoli live in tutta Italia e non solo: ha già all’attivo conduzioni in Piazza San Pietro in Vaticano, anche alla presenza del Santo Padre. Enrico è anche musicista e cantante. Si è formato artisticamente presso la Hope Music School, la scuola di formazione per creativi di Hope, di cui oggi e collaboratore di direzione. Pubblica i suoi brani con l’etichetta ScalaMusic, di cui è socio fondatore, e con le Ed. Paoline.

Dal 2005 il Festival Internazionale d’Arte e Fede anima la città di Orvieto. Il Festival vuole coinvolgere tutti, religiosi e laici, studiosi e artisti, credenti e non, cittadini, stranieri e pellegrini, per celebrare a Orvieto un giubileo annuale d’arte e fede in una “città-cattedrale-palcoscenico” che abbraccia tutti trasformandosi e trasfigurandosi.”

Il Festival Internazionale d’Arte e Fede di Orvieto ha ospitato in questi anni personaggi di primo piano del mondo della cultura tra cui: Angelo Branduardi, Roberto Vecchioni, Claudia Koll, Amedeo Minghi, Susanna Tamaro, Massimo Cacciari, Franco Nero, Giacomo Poretti, Paolo Cevoli, Giulio Base, Guido Chiesa, Alice Rohrwacher, P. Enzo Bianchi, P. Antonio Spadaro, Mons. Dario Viganò, Paolo Ruffini, Marco Tarquinio, Card. George Pell, Mons. Marco Frisina, Mons. Timothy Verdon, Mons. Ivan Maffeis, Chiara Amirante, Suor Cristina, Don Maurizio Patriciello, Suor Anna Nobili, Ambrogio Sparagna, Davide Rondoni, Fabrizio Maria Cortese, Antonio Socci, Marco Guzzi, Corrado Augias, Alessandro Zaccuri, Mimmo Muolo, Gerolamo Fazzini, Franco Nembrini, Roberto Filippetti, Mino Milani, Antonella Anghinoni, Debora Vezzani, Rino Cammilleri, Pino Strabioli, Guido Barlozzetti, Gianfranco Vissani, Riccardo Cotarella, Luca Tomassini, Karin Coonrod, Bruce Herman, Natalia Tsarkova, George Campbell e molti altri importanti studiosi delle più prestigiose Università del mondo: Cambridge University, Yale University, University of Sydney, Università di Ginevra, Università di Perugia, Pontificia Università Gregoriana, Pontificia Università della Santa Croce, Facoltà Teologica dell’Italia Centrale, Pontificia Università Lateranense, oltre a cori, orchestre e compagnie teatrali nazionali e internazionali (Compagnia dé Colombari, Compagnia Jobel Teatro, Compagnia Fattore K, ecc.).

Il Festival  è organizzato e promosso dall’Associazione Culturale Iubilarte, in stretta collaborazione con il Comune di Orvieto, la Diocesi di Orvieto-Todi, il Capitolo della Cattedrale, con il sostegno dell’Opera del Duomo di Orvieto, della Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto, di BCC Umbria Credito Cooperativo, del GAL Trasimeno Orvietano e con il Patrocinio della Regione dell’Umbria, della Conferenza Episcopale Umbra e dell’Ufficio Nazionale per le Comunicazioni Sociali della CEI.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Orvieto: L’attore Giovanni Scipioni protagonista al Festival internazionale di arte e Fede"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien