Donne trovata morta in casa. Arrestato il figlio accusato di omicidio

CIVITAVECCHIA – Una donna di 56 anni è stata trovata uccisa in casa propria, in via B. Lucignani, nella periferia di Civitavecchia. Ad ucciderla, secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, il figlio, un 30enne con problemi di carattere psichico e in cura presso un centro di igiene mentale. Il tutto sarebbe accaduto ieri sera intorno alle 22. Sul posto polizia e ambulanza del 118. I medici dell’ambulanza, una volta giunti sul posto, hanno potuto constatare solamente la morte della donna.

La Procura della Repubblica ha aperto un’indagine per omicidio e il giovane portato negli uffici del commissariato di viale della Vittoria per essere sottoposto ad interrogatorio il cui esito ha prodotto il fermo in stato d’arresto.

Il problema mentale però, costringerà il magistrato, a rinchiudere presso una casa di cura per melati mentali in attesa che si definiscano bene le dinamiche e i motivi di questo gesto.

 

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Donne trovata morta in casa. Arrestato il figlio accusato di omicidio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien