Spaccio a Terni, Operazione Toner: “Broccucci non c’entra niente con Euroufficio”

Il titolare di Euroufficio Maratta Alexander De Virgilio, che aveva un punto vendita in via Grabher, precisa che una delle persone coinvolte nelle indagini dei Carabinieri su un traffico di droga a Terni, Sandro Broccucci, è del tutto estraneo alla ditta Euroufficio

Riceviamo e pubblichiamo la nota di Alexander De Virgilio, titolare Euroufficio Maratta

 

In merito all’operazione “Toner” condotta dai carabinieri di Terni, si precisa che il sig. Sandro Broccucci è del tutto estraneo alla ditta “Euroufficio” di via Grahber n. 4, in quanto lo stesso è titolare invece della ditta “La.bro. di Broccucci Sandro” situata in via Grahber n.6.

 

Si chiede quindi opportuna ed immediata rettifica al fine di evitare un grave danno di immagine alla mia azienda del tutto estranea alle vicende narrate.

 

Il Sig. Broccucci aveva uno stabile adiacente a quello di Euroufficio di Via Grabher ma nulla aveva a che fare con l’ azienda Euroufficio e della quale non è mai stato titolare. Oltretutto il punto vendita Euroufficio in Via Grabher era già stato da me chiuso da oltre un anno.

 

 

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Spaccio a Terni, Operazione Toner: “Broccucci non c’entra niente con Euroufficio”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien