Civitavecchia Porto – Cozzolino festeggia la sentenza del Consiglio di Stato sul contratto con l’AdSP

Probabilmente non ha letto bene o non si rende conto del buco di bilancio che ha lasciato e dichiara: Una grande vittoria per la città ed un regalo per Tedesco

CIVITAVECCHIA – Riceviamo e pubblichiamo: “Per la città c’è una notizia buona e una cattiva: quella buona è che l’accordo è valido il che significa che la città ha a disposizione 2 milioni di euro all’anno per i prossimi 10 anni; quella cattiva è che il CdS ha evitato all’AdSP di versare subito i due milioni di euro per l’annualità 2015 e quindi il comune dovrà aspettare per usufruirne.

Come ho sempre detto le sentenze si devono accettare ma non è detto che si debba essere d’accordo: a parer mio le motivazioni con cui il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso non sono affatto condivisibili.

Infatti, se mentre per i 500.000 euro di investimenti era previsto un accordo sugli interventi da effettuare, per i 1,5 milioni di euro previsti per il supporto ai servizi non c’è nell’accordo questo tipo di obbligo.

Il che secondo me è ovvio: una volta che ci siamo messi d’accordo sul supporto ai servizi pubblici nelle aree per i portuali, non può certo essere l’AdSP a dire al Comune come li deve fare e quali devono essere. Ma il Consiglio di Stato la pensa in maniera diametralmente opposta sia dal sottoscritto che dal TAR Lazio.

Va comunque evidenziato che i nostri tentativi di condividere una pianificazione con il Presidente dell’AdSP hanno sempre trovato un evidente ostruzionismo legato alla mancanza di volontà di rendere il porto e città una realtà unica e non un feudo indipendente.

Comunque ora sta all’attuale amministrazione condividere con l’AdSP quanto previsto dall’accordo che l’amministrazione M5S ha siglato nel 2015: grazie a noi Civitavecchia potrà usufruire di fondi straordinari. E speriamo che l’attuale amministrazione comunale ne faccia buon uso. Speriamo”

Antonio Cozzolino

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Civitavecchia Porto – Cozzolino festeggia la sentenza del Consiglio di Stato sul contratto con l’AdSP"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien