Elezioni Regione Umbria: Berlusconi superstar a Perugia oscura pure Salvini e Meloni

Il Ieader di Forza Italia, 83 anni, ha conservato l’abituale brillantezza e, in occasione della conferenza stampa con Meloni e Salvini, ha fatto lo show con battute a raffica (“dopo 50 anni di sinistra in Umbria non funzionano nemmeno i microfoni”) scherzando pure sulla colica di Salvini: “sono venuto a trovare i malati”

PERUGIA – Si è tenuta ieri , al Park Hotel di Perugia , la conferenza stampa congiunta di Berlusconi, Salvini e Meloni a sostegno Donatella Tesei, candidata presidente della Regione Umbria.

I tre leader sono arrivati separati. Ad attenderli, all’esterno dell’hotel, i supporter locali, in particolare di Forza Italia. Sono lì per Silvio Berlusconi che, per motivi di sicurezza, entra dal garage.

 

GIORGIA MELONI – La leader FdI si ferma invece a parlare con i giornalisti all’esterno poi entra nella hall. Poco dopo, Berlusconi arriva e sfreccia con le sue due auto di scorta direttamente in garage. Che confina con l’aula della conferenza.

 

SALVINI – Infine, Salvini scende ma scappa via dalle telecamere e si infila nella porta girevole seguito da decine di giornalisti che, a rischio dell’incolumità propria e degli altri, lo inseguono fin nella piccola porta che conduce alla sala Grifo.

 

LO SHOW DI BERLUSCONI – Quando tutti arrivano trovano il primo colpo di scena: Berlusconi sta arringando la folla, da solo, in mezzo a un nugolo di giornalisti e telecamere (i pochi che sono riusciti ad arrivare… che sono comunque tanti) criticando aspramente il governo uscente in Umbria e non risparmiando battutine scherzose sugli altri due leader nazionali che non avevano ancora raggiunto la sala.

 

Quando i due arrivano non ci rimangono benissimo. In particolare Salvini, che si siede al lato opposto del tavolo, sembra nero in volto, rigido; non si scompone nemmeno quando Berlusconi prova a rabbonirlo: «Sono venuto a visitare i malati…» (riferendosi alla colica renale).

 

Cominciano i vari interventi, i microfoni fanno le bizze. Meloni la butta lì: «Microfoni di sinistra». Berlusconi non resiste: «Dopo 50 anni di governo non funzionano più nemmeno i microfoni». Ridono tutti. Salvini continua ad essere insofferente.

 

Le parole dei tre leader con il video integrale della conferenza

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Elezioni Regione Umbria: Berlusconi superstar a Perugia oscura pure Salvini e Meloni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien