Tarquinia – Atti persecutori e minacce alla ex, divieto di avvicinamento

Tarquinia – Gli uomini della Polizia di Stato del Commissariato di Tarquinia nei giorni scorsi hanno eseguito nei confronti di un cittadino italiano l’ordinanza, emessa dal GIP del Tribunale di Civitavecchia, del divieto di avvicinamento alla ex compagna a ed ai luoghi frequentati dalla stessa, con divieto di comunicare con la donna e l’obbligo di mantenere una distanza non inferiore a cento metri.
L’attività d’indagine trae origine da una denuncia di una donna nei confronti dell’ex convivente, per gravi e ripetute minacce e atti persecutori nei suoi confronti e del nuovo compagno.
Gli uomini del Commissariato di Tarquinia avviavano quindi una riservata attività d’indagine, dalla quale emergeva che la malcapitata effettivamente era stata oggetto di minacce anche in pubblico e alla presenza del figlio della coppia. A seguito delle quali l’autorità giudiziaria ha emanato la predetta misura cautelare.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Tarquinia – Atti persecutori e minacce alla ex, divieto di avvicinamento"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien