Canepina – La Edil Service Srls della mamma dell’autista di Panunzi, le vince quasi tutte (le gare)

Gianluchino, il figlio partigiano della regina del mattone, è spesso notato mentre degusta il caffé in compagnia di Ivan Grazini (commissario straordinario dell’Ater nominato da Panunzi) al bar difronte all’Ater. La Edil Service Srls della mamma, però, vince un po’ ovunque (chissà come mai, chissà…)

VITERBO – Su Enrico Panunzi nubi sempre più nere si stanno addensando. La Corte dei Conti e non solo, ha messo mano al lavoro dei suoi adepti che, nel corso di questi ultimi anni, ha sistemato o, come dicono a Canepina, “allocato” nei posti che contano, gli enti. Tra quelli sotto la lente di ingrandimento di qualcuno, però, non ci sono solamente i suoi seguaci di partito, portatori di voti, lacchè dell’ultim’ora; cioè come quelli che hanno trovato lavoro nel call center di Talete.

Ci sono altri in lista d’attesa e di chiamata, sempre per lavorare nel call center dell’Ater dove, il compagno Ivan Grazini, komunista col kimono (invece che l’eskimo), è pronto ad assumere.

Gianluca Benedetti “l’autiere del Compagno P”

Si è fermato quando abbiamo scritto l’articolo. Lui, per come è fatto, voleva rispondere e sputare fuoco e fiamme. Qualcuno gli ha consigliato di tacere ed ha fatto bene. Perché presto dovrà occuparsi di altro e non di semplici centralinisti pagati a peso d’oro.

Come avemmo modo di scrivere in passato e fotografare anche nei giorni successivi, Compagno G (Ivan Grazini) si vede spesso al bar con Gianluca Benedetti, l’autista di un altro noto comunista,  cioè il Compagno P (Enrico Panunzi).

Lui, Gianluchino, è di sicuro uno dei più famosi partigiani dei Monti Cimini. Oltre alla tessera che mostra orgoglioso sui social, si parla di numerose battaglie a suon di pastasciutta e sagre paesane a base di paja e fieno che lo hanno fatto lievitare almeno 20/30 chili da quando siede alla sinistra del Compagno P, col volano della potente auto di servizio.

Come detto, con vanto mostra la tessera dell’Anpi dove si dichiara antifascista (col Rolex, ndr) e con orgoglio fuma il Choiba di Fidel Castro. Lui è un comunista tutto d’un pezzo. Del resto non potrebbe mica portare l’auto blu, gialla o rossa se non fosse marchiato in modo così netto.

La di lui mamma poi, è un’affermata imprenditrice del mattone. In genere a Canepina, le mamme fanno le casalinghe e, a memoria giornalistica nostra, non ricordiamo nomi di grandi imprenditrici del mattone, specializzate nelle ristrutturazioni e nella partecipazioni a bandi di gara pubblici.

Quella della mamma del partigiano è un’azienda di quelle che non temono concorrenza. Vince spesso la sua, la “loro” Edil Service di Canepina. Ci vuole a scoprire tutto spulciando Serpico per gli inquirenti; a noi, basta e avanza mister Google per trovare dove, come e quando.

Le gare spesso le vince, l’ultima, se non sbagliamo, anche oggetto di verifica, è del Comune di Vallerano.

Se non vince però, ci pensa Grazini, quel fenomenale commissario dell’Ater ad offrire qualche lavoretto di ristrutturazione. Sotto soglia ovviamente. Ammucchia qua, ammucchia la, la Edil Service Srls della mamma del partigiano è diventata un vero e proprio colosso dell’edilizia pubblica.

Per carità, tutto regolare, tutto in ordine. Tutti i soldi guadagnati onestamente. Del resto come contraddire un partigiano come Gianluca Benedetti che sta sacrificando il proprio girovita per scarrozza a sinistra e manca quel politico tutto d’un pezzo che, dell’astuzia e della cattiveria, ha fatto l’arma letale per fare tabula rasa di tutti i suoi avversari, specialmente quelli del suo stesso partito.

A proposito, non abbiamo ancora scritto dei premiati alla ASL di Viterbo e di quel misterioso fascicolo scomparso sulla ormai quasi dimenticata inchiesta che travolse il reparto dialisi.

Qualcosina è stato ritrovato, ci dicono…

Intanto date uno sguardo a questo:

ELENCO-ANNO-2019-OPERATORI-ECONOMICI 7

 

delibere vallerano

segue 

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Canepina – La Edil Service Srls della mamma dell’autista di Panunzi, le vince quasi tutte (le gare)"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien