Civitavecchia Porto – “Di Majo regala le banchine ai privati”. Pagani (Pd) presenta un’interrogazione al ministro

Il deputato Dem è di Ravenna e da sempre vicino ai portuali nonostante che qualche lacchè locale cerchi di minimizzi e far passare la cosa come un “capriccio” di Smeriglio

CIVITAVECCHIA – E’ stata inviata ieri un’interrogazione parlamentare al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli da parte del gruppo del Partito Democratico, a firma di Alberto Pagani. Nel documento si parla del Porto di Civitavecchia e della Darsena traghetti, in riferimento al bando per l’affidamento in concessione e la sua gestione. Un documento duro, dove si spiega come sia illogico pensare di dare in gestione ai privati le banchine rimaste pubbliche, una perla rara per i porti italiani.

Qualcuno ha subito cercato di bollare questa iniziativa parlamentare come una “marchetta” fatta per accontentare l’europarlamentare Smeriglio e i suoi fidati sostenitori della Compagnia Portuale.

Un errore di valutazione molto grave. Infatti Alberto Pagani è componente IX Commissione Permanente Trasporti della Camera dei Deputati.

Legatissimo a Luca Grilli, Presidente Ancip (Associazione nazionale compagnie e imprese portuali) e Presidente della Compagnia Portuale di Ravenna. Ha partecipato come relatore a tantissime iniziative nelle varie autorità di sistema portuali italiane.

La sua presa di posizione è di certo un ammonimento al presidente Francesco Maria Di Majo a riflettere su quello che sta facendo.

 

Ecco il documento originale depositato dalla Commissione:

Interrogazione parlamentare Darsena Traghetti – On. Pagani
Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Civitavecchia Porto – “Di Majo regala le banchine ai privati”. Pagani (Pd) presenta un’interrogazione al ministro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien