Vignanello – Scassinavano distributori automatici. “Pizzicati” e denunciati dai carabinieri

DS 2016-02-04 SEDE E REFERENZE

VIGNANELLO – I carabinieri della stazione di Vignanello, stavano indagando su dei furti avvenuti di notte, dove dei ladri rubavano dalle macchinette dei distributori automatici dopo essersi introdotti furtivamente nei locali dove erano posizionate, solitamente uffici o esercizi aperti al pubblico.

Gli stessi  carabinieri quindi hanno  intensificato i servizi esterni di prevenzione supportati dalla compagnia di Civita Castellana, e proprio in uno di questi servizi, in piena notte, hanno fermato un’ auto sospetta con a bordo tre giovani italiani di età compresa tra i 19 e i 25 anni.

Durante la perquisizione sono stati trovati in possesso, senza giustificarne il motivo, di oggetti atti allo scasso oltre ad un sacchetto pieno di monete per un totale di quasi 50 euro, probabilmente rubato da un distributore automatico della zona; immediatamente i tre sono stati identificati , denunciati quali sospetti per i furti avvenuti e tutto il materiale è stato sequestrato e verrà vagliato per ulteriori investigazioni.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Vignanello – Scassinavano distributori automatici. “Pizzicati” e denunciati dai carabinieri"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien