Distaccamento Vigili del fuoco di Norcia, la Lega: “Ascoltare il territorio, no a imposizioni dall’alto”

NORCIA – La Lega Valnerina e i Parlamentari umbri del partito stanno seguendo con molta attenzione la vicenda relativa all’assegnazione del distaccamento permanente dei Vigili del Fuoco che vedrebbe una dotazione organica di 30 unità tra graduati e permanenti e la realizzazione della Caserma nel Comune di Cascia.

“Chiediamo una volta per tutte chiarezza e trasparenza poiché il rimbalzo di notizie di questi ultimi giorni, così come i dissidi tra le parti in causa, non fanno bene alla comunità – spiegano i rappresentanti locali del Carroccio – Secondo noi scelte fondamentali come questa non vanno imposte dall’alto dal Governo senza la previa interlocuzione con il territorio interessato.

D’altra parte ci aspettiamo una proficua concertazione tra le due Amministrazioni comunali di Norcia e Cascia affinché si arrivi ad una soluzione funzionale da proporre al Ministero di competenza.

Da parte dei Parlamentari umbri della Lega c’è il massimo impegno a seguire l’evolversi di questa vicenda e valutare le azioni da mettere in campo al fine di evitare il depauperamento del territorio o di una parte di esso e rispondere in maniera ottimale alle esigenze della Valnerina nel rispetto però delle potenzialità e delle criticità di ciascuna parte di essa”.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Distaccamento Vigili del fuoco di Norcia, la Lega: “Ascoltare il territorio, no a imposizioni dall’alto”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien