Scorie nucleari: Sogin cerca aziende specializzate nel trattamento. ‘Colloquio’ a Roma in lingua inglese

L’incontro tecnico-preliminare , che serve a sondare il mercato delle aziende interessate, si terrà il prossimo 18 dicembre – nella sede romana di Sogin – e sarà in lingua inglese. Gli operatori economici dovranno poi partecipare ad una successiva gara pubblica

Sogin invita tutti i potenziali Operatori economici interessati ad una consultazione preliminare del mercato propedeutica all’avvio della successiva gara pubblica, per il trattamento (mediante incenerimento) e il condizionamento dei rifiuti radioattivi combustibili liquidi (organici/acquosi) e solidi prodotti in Italia negli impianti del ciclo del combustibile di ITREC (Rotondella – Provincia di Matera), IPU (Casaccia – Provincia di Roma) e EUREX (Saluggia – Provincia di Vercelli).

 

La Società Gestione Impianti Nucleari (SOGIN) è società di Stato che si occupa dello smantellamento degli impianti nucleari italiani e dello smaltimento dei rifiuti radioattivi.

 

L’azienda pubblica è interessata a processi di trattamento e condizionamento ben consolidati ed utilizzati in impianti in esercizio. Ulteriori dettagli possono essere richiesti all’indirizzo wastetreatment@sogin.it’ entro il 27 novembre 2019. Sogin fornirà le informazioni disponibili ed entro il 7 dicembre 2019 gli operatori dovranno inviare una breve descrizione delle loro esperienze e dei processi proposti, insieme a una dichiarazione di riservatezza.

 

L’incontro tecnico si terrà il 18 dicembre 2019 presso la propria sede in Roma, via Marsala 51 / C, per approfondire l’argomento con tutti gli Operatori interessati:

 

  • ore 9.30: registrazione degli operatori economici interessati;
  • ore 10.00: presentazione dei principali argomenti trattati dalla consultazione;
  • 11.00 – 13.00: discussione aperta, osservazioni, suggerimenti e chiusura.

 

L’incontro si terrà in lingua inglese.

Sogin produrrà un verbale della riunione, da condividere tra i partecipanti. L’annuncio della Società costituisce una “consultazione preliminare del mercato” in linea con il D.lgs. n. 50/2016 e non costituisce alcun impegno per Sogin circa il successivo avvio della procedura di gara.

La mancata partecipazione di operatori economici alla consultazione, inoltre, non preclude in alcun modo la partecipazione alla gara che dovesse essere indetta.

 

L’avviso pubblico è disponibile sul Portale Acquisti e Appalti Sogin (sezione “Bandi e avvisi”).

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Scorie nucleari: Sogin cerca aziende specializzate nel trattamento. ‘Colloquio’ a Roma in lingua inglese"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien