Tarquinia – Fratelli d’Italia si allarga e “cancella” Forza Italia

Manuel Catini, Altavilla Felicioni e tutto il gruppo di Gianni Moscherini alla cena di Natale con Rotelli. Gli azzurri di Battistoni non hanno più referenti sul territorio

TARQUINIA – Il gruppo politico di Gianni Moscherini saluta Forza Italia e trasloca nella nuova grande casa allargata di Fratelli d’Italia. Di queste grandi manovre avevamo già scritto qualche settimana fa. Di incontri romani e viterbesi per trovare una sorta di accordo per trovare spazio nel partito di Giorgia Meloni, guidato a livello locale, con destrezza e astuzia, dal responsabile della comunicazione del partito, cioè l’onorevole Mauro Rotelli.

Erano chiacchiere, indiscrezioni, speranze, ambizione da parte di qualcuno di trovare degli spazi dove poter tornare a fare politica.

Forza Italia, dopo il disastroso risultato nelle scorse amministrative, dove non è riuscita ad eleggere nessuno dei suoi rappresentanti, in primis Manuel Catini, aveva cercato di motivare i “resti” di una squadra ormai smembrata dalla pesante sconfitta elettorale contro la Lega.

Era il luglio scorso quando il senatore di Forza Italia, Francesco Battistoni, annunciava il nuovo coordinamento provinciale del partito con a guida il sindaco di Bassano in Teverina Alessandro Romoli.

In questo coordinamento provinciale, venivano inseriti i referenti locali del partito. A Tarquinia fu individuato Manuel Catini.

Un’esperienza durata pochi mesi perché, la scorsa settimana, durante la cena di Natale organizzata da Fratelli d’Italia di Tarquinia, con ospiti l’onorevole Mauro Rotelli e il responsabile provinciale del partito Massimo Giampieri, tra i tavoli ad applaudire non c’erano solo i vecchi militanti ma anche tanti volti nuovi.

Tra questi, il più conosciuto, cioè quello di Manuel Catini braccio destro del candidato sindaco Gianni Moscherini, usciti entrambi sconfitti nel confronto politico con la Lega e Alessandro Giulivi.

Non solo Catini era presente all’incontro conviviale, ma tanti altri fedelissimi del consigliere d’opposizione Gianni Moscherini che, di fatto, preannunciano l’imminente ritorno in Fratelli d’Italia di quest’ultimo dopo le ultime e negative parentesi politiche che lo hanno visto uscire sempre sconfitto dal 2012 ad oggi.

Ancora nessun annuncio ufficiale ma la foto postata dal leader del partito viterbese Mauro Rotelli non è sfuggita all’occhio dei tarquiniesi che hanno riconosciuto subito alcuni “intrusi” e fino a quel momento “insospettabili”.

 

Il partito di Fratelli d’Italia è cresciuto e si è confermato il primo partito del centrodestra anche alle ultime elezioni provinciali. L’opera di inclusione dei tanti “senza casa” del centrodestra e dei delusi di Forza Italia che non trovano più spazio in un partito sempre più piccolo sta agevolando il lavoro di Rotelli e Giampieri.

Mentre la Lega sta guardando inerme l’evoluzione politica provinciale c’è chi non perde tempo e serra i ranghi. Il prossimo appuntamento elettorale, quello delle regionali è sempre più vicino e Fratelli d’Italia non vogliono certo farsi trovare impreparati.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Tarquinia – Fratelli d’Italia si allarga e “cancella” Forza Italia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien