Civitavecchia – Cittadini e volontari ripuliscono la spiaggia dai rifiuti

CIVITAVECCHIA – Domenica 26 gennaio 2020, dalle ore 10.00 alle ore 12.30, con lo slogan “c’è un mare di plastica di cui possiamo fare a meno” si è svolta, per la prima volta a Civitavecchia, la 29ma edizione della manifestazione nazionale “Il mare d’inverno” , che, con il Patrocinio della Commissione Ue – Rappresentanza per l’Italia, la Camera dei Deputati, il Ministero dell’Ambiente, la Regione Lazio, la città di Civitavecchia e la Guardia Costiera, i volontari dell’associazione ambientalista Fare Verde, il gruppo scout 04 di Civitavecchia, alcuni docenti dell’istituto Don Milani, le famiglie con bambini e singoli cittadini sono intervenuti nella pulizia del tratto della marina di Civitavecchia, che va dall’antimurale al pirgo.

I partecipanti, forniti di tutto l’occorrente necessario, hanno raccolto 100 bottiglie di vetro, 70 bottiglie in plastica, 33 lattine di alluminio, 2 maglie, mozziconi di sigaretta, carta e cartone, penne, accendini, pacchetti di sigarette e, tra i rifiuti più singolari, 2 tubi in plastica e tutti i rifiuti sono stati conferiti in 19 sacchi in plastica grandi e 2 piccoli, differenziati per tipologia di rifiuto e ritirati successivamente dalla società partecipata Csp.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Share Button

COMMENTA PER PRIMO SU "Civitavecchia – Cittadini e volontari ripuliscono la spiaggia dai rifiuti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien